medicinaLa fertilità femminile e maschile stano continuando a declinare, purtroppo, con delle conseguenze molto difficili sulle coppie in ricerca di gravidanza.

Infatti sono sempre più numerose le coppie con difficoltà a concepire o a mantenere la gravidanza, e le soluzioni che vengono proposte dalla maggioranza dei medici consistono in protocolli di stimolazione ovarica e abbastanza rapidamente in protocolli di fecondazione assistita, che si propongono di sostituirsi alla naturale fertilità della coppia.

 

Tuttavia esiste un’altra scienza medica che sta crescendo

Si chiama Medicina del Ripristino della fertilità, si basa su 60 anni di ricerche mediche mirate sulla fertilità fisiologica e su una ricerca continua, e si basa integralmente sulla conoscenza del ciclo mestruale.

La settimana scorsa ho avuto l’onore di tradurre il medico Phil Boyle durante la formazione sul Ripristino della fertilità dell’Università di medicina di Lione (Francia). Il Dr Boyle è stato il primo ad aprire una clinica di NaPro Technology in Europa (NaPro significa Natural Procreation) e continua a sviluppare la conoscenza medica e farmaceutica al servizio della ciclicità femminile fisiologica e del ripristinare la normale capacità procreativa della coppia.

 

Vorrei condividere con voi le perle preziose ricevute durante la formazione :

 

1. Alcuni medici specializzati possono aiutarvi a sostenere la vostra fertilità, le vostre probabilità di concepire in coppia (e non in laboratorio) e di mettere al mondo un figlio vivo e sano.

E questo sostegno serve soprattutto durante la fase pre-concepimento, con anche un monitoraggio e supporto durante la gravidanza. Tutta la salute in gravidanza e in puerperio, della madre e del bambino, si prepara in coppia prima del concepimento.

Quindi sia che abbiate avuto dei tentativi falliti di PMA (procreazione medicalmente assista), o che li escludiate dal vostro percorso, sappiate che potete ricevere un sostegno medico adeguato da alcuni specialisti. In Italia ce ne sono pochi ma esistono.

 

woman-in-white-robe-hides-face_4460x44602. L’infertilità per la medicina della PMA è considerata come una situazione acuta da oltrepassare, mentre per il ripristino della fertilità si tratta di una patologia cronica derivante da un insieme di problematiche.

Indirizzando ognuna di esse si riesce in molti casi a ripristinare la normale funzione riproduttiva, e a lungo termine.

 

3. Questo sostegno medico si basa integralmente sulla conoscenza del ciclo mestruale con un metodo naturale di gestione della fertilità (in inglese : fertility awareness).

All’estero nelle cliniche di fertilità, il medico collabora quindi strettamente con l’insegnante del metodo naturale per seguire la coppia e darle tutti gli strumenti utili nel percorso.

In Italia questi metodi sono il metodo Billings, il metodo sintotermico e FertilityCare. Permettono alla coppia di conoscere l’andamento della propria fertilità ed essere parte integrante del processo, e al medico di basare integralmente la sua diagnosi, le analisi mirate e il sostegno eventuale farmacologico sull’andamento del ciclo femminile.

Trovi le insegnanti in Italia qui: www.confederazionemetodinaturali.it

 

4. Nella stragrande maggioranza dei casi di diagnosi di “infertilità inspiegata”, esisteva una spiegazione.

Non era stata trovata perché le indagini non erano state fatte in modo abbastanza mirato, o perché il ciclo mestruale non era stato studiato con la precisione necessaria.

 

5. I dati raccolti sulla salute riproduttiva con i semplicissimi parametri osservati con i metodi naturali (qualità, quantità e momento del muco cervicale e dei sanguinamenti, temperatura e sintomi secondari) sono preziosissimi, e danno delle informazioni che la coppia e il medico avrebbe difficilmente in altri modi, anche più tecnologici.

Non bisogna sottostimare la potenza delle osservazioni per modulare il supporto individuale che diventa mirato non solo per la coppia, ma anche a seconda di ogni ciclo mestruale e della sua variazione.

 

woman-viewing-tulips_4460x44606. Gli esami del sangue fatti in giorni standard del ciclo mestruale servono molto poco (per esempio: il 21° giorno del ciclo).

Servono solo se si sa quando l’ovulazione è avvenuta, e quando vengono fatti in relazione a questa ovulazione. E il modo più semplice per approssimare in modo preciso l’ovulazione è l’osservazione del ciclo mestruale con uno dei metodi naturali menzionati prima.

 

7. Non lasciatevi mai dire da nessuno che le vostre ovaie sono vecchie o che avete una riserva ovarica troppo bassa per avere un vostro figlio genetico.

Questa « diagnosi » si basa sul tasso di AMH (Ormone Anti-Mulleriano), è molto utile per prevedere la risposta ovarica durante un protocollo di FIV (Fecondazione in Vitro), ma è poco pertinente per valutare la probabilità di un concepimento naturale. Un sostegno adeguato può aiutare molto le donne con un AMH basso. (Scriverò più ampiamente sull’argomento in altri articoli, per non perderteli iscriviti alla lista mensile qui).

 

Questi medici che ho avuto l’onore di incontrare dedicano la loro vita a sostenere le coppie e la loro fertilità fisiologica con gli strumenti medici, farmaceutici e chirurgici che hanno a disposizione.

Per me, che sostengo le coppie e la loro fertilità fisiologica con gli strumenti naturali e olistici in complemento del lavoro medico, studiare con loro mi apre un orizzonte di speranza assolutamente necessario.

 

Cecilia Gautier

Accompagna le donne e le coppie a gestire la loro fertilità e prendersi cura della loro salute intima, in modo naturale e consapevole

 

Riferimenti bibliografici:

Dr Thomas HILGERS, The NaproTechnology Revolution, Unleashing the power of the menstrual cycle, Beaufort Books New York, 2010

Dr Phil BOYLE, Neo Fertility, Advanced fertility care through cycle tracking, Introductory guide, 2nd kindle edition, 2018

Condividi

Altri articoli che potrebbero interessarti :

pma

La Procreazione Medicalmente Assistita è un’opzione valida?

Immagini Giugno 06

Ricerca di gravidanza: funzionano i metodi naturali?

preparazione concepimento

La fertilità : potenziarla naturalmente – 21 sett a Milano

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *